Siamo stati i primi.

Nel 1981 in pochi avrebbero scommesso sulla riuscita di un ristorante vegetariano nella roccaforte della bistecca alla Fiorentina…

In realtà, a bene vedere, nella tradizione alimentare toscana è radicata una grossa componente vegetariana. Si pensi al culto per i fagioli che i fiorentini semplicemente adorano.

Così attingendo alla cucina regionale italiana, ma con sguardo aperto verso il “vasto mondo”, abbiamo collezionato un menù vegetariano sempre diverso composto da piatti regionali e internazionali.

Il legame alimentazione – salute è così evidente: la ricetta è stata scritta prima dai cuochi e poi i medici hanno mutuato la parola per le loro prescrizioni.

Siamo, nel corso del tempo stati in grado di accogliere le richieste che provenivano dai fautori di un’alimentazione vegana e senza glutine, senza peraltro, irrigidimenti ideologici. La recenzione a noi più cara la trovammo in una piccola guida americana:

“…è come mangiare nella cucina del tuo migliore amico…”

Il che coglie esattamente l’atmosfera priva di formalismi, eppure accogliente e conviviale.

In fine, l’orgoglio di aver aperto la strada ci porta con passione verso nuove sperimentazioni culinarie nella convinzione che il cibo sia sì salute ma soprattutto gioia.

UNA TRATTORIA ATIPICA VEGETARIANA

Al banco puoi scegliere fra una vasta scelta di piatti vegetariani e vegani ogni giorno diversi, oppure puoi comporre a tuo piacimento una fresca insalata cruda o cotta al vapore… non dimenticare i dolci con ingredienti sani e gustosi, con un occhio di riguardo per la scelta vegana. A questo punto puoi accomodarti al tavolo che più ti piace.